venerdì 24 agosto 2007

Monster.com violata

Hackers o per meglio specificare... Crackers misteriosi hanno rubato attraverso un server in Ucraina, 1,6 milioni di file dal database di monster.com. Il sito e' il piu' famoso nel web per chi cerca lavoro in America. Indirizzi mail, conti bancari, numeri telefonici, dati personali di centinaia di migliaia di persone sono cosi' finiti nelle mani dei pirati informatici. Oggi la Monster.com ha inserito nel suo 'centro di sicurezza' online un messaggio allarmante: gli hackers cercano di ottenere dati bancari.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page