lunedì 27 agosto 2007

Le Olimpiadi del "lancio del cellulare" nel paese di Nokia

Tra le tanti espressioni dello sport la specialità del lancio del telefono cellulare riuscirà mai a trovare spazio nelle olimpiadi? Dall'altra parte del mondo, ad Osaka, si lanciano dischi, martelli, pesi, giavellotti, a Savonlinna in Finlandia, si lanciano telefoni cellulari. Quasi al confine con la Russia, a 350 Km da Helsinki, il Mobile Phone Throwing World Championships è andato in scena sabato 25 agosto per l'ottava edizione. Nella nazione natìa di Nokia c'è chi non ne può più del telefono cellulare e per scaricare tutta la rabbia accumulata lo lancia il più lantano possibile. Quest'anno hanno vinto Tommi Huotari con 89,62 metri per gli uomini, Eija Laakso con 44,49 metri per le donne e tra i junior (inferiori di 12 anni) ha primeggiato Antti Aikio con 51,26 metri. Il record resta di Mikko Lampi con 94,97 metri stabilito nel 2005. I telefoni da lanciare sono forniti dall'organizzazione (da 220 a 400 grammi, a scelta dei concorrenti) e dalle foto pubblicate sul sito ufficiale sembra di riconoscere modelli Nokia. Chissà se dopo l'ingresso in Europa previsto per i prossimi mesi anche l'iPhone potrà essere lanciato nell'edizione del 2008 di questa divertente manifestazione?

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page