martedì 28 agosto 2007

Il supercomputer più potente d'Europa: Marenostrum


Questa bella struttura che vedete è la cappella di María Jesús San Segundo in Spagna. Ma cosa contiene? Dentro le sacre mura trova alloggio MareNostrum, il computer più potente presente in tutta Europa. Il cervellone si trova lì per ordine del Ministero spagnolo dell’Educazione e delle Scienze ed è utilizzato per analizzare i dati sul genoma umano, sulle proteine, il calcolo delle piogge e la progettazione di nuovi composti chimici. Nei suoi 120 m2 e nelle sue 40 tonnellate di peso si nascondono 2.560 nodi di processori IBM 2 Dual Core da 64 bit per 2,3 GHz. La velocità di picco raggiunge ben 94.21 Teraflop. Il sistema operativo che lo governa è Linux SUSE.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page