giovedì 23 agosto 2007

Google Earth alla versione 4.2 aggiunge la funzione Sky

Google Earth è divenuto uno strumento assai apprezzato per la visualizzazione della Terra utilizzando foto aeree. Il dettaglio offerto in alcune aree è notevole e, soprattutto, la presenza di layer aggiuntivi integra le sole informazioni visive. L'ultima release del software, scaricabile e utilizzabile gratuitamente, integra una nuova funzionalità che permette di esplorare il cielo alla ricerca di pianeti, costellazioni e galassie. La nuova funzionalità integra appositi layer informativi e alcuni elementi celesti possono essere cliccati per accedere a schede informative aggiuntive. La nuova funzionalità non offre certo le opportunità pratiche accessibili dai tradizionali strumenti ma in un'ottica didattica le opportunità offerte sono considerevoli. Come riportato dal blog ufficiale del progetto, per poter navigare tra pianeti e costellazioni è sufficiente premere il pulsante Sky collocato nella toolbar principale. Potete scaricare Google Earth a partire da qui.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page