martedì 31 luglio 2007

iLife salta la versione '07 per giungere direttamente alla '08?

Proprio da poco, giunge un interessante elemento che fa credere che mamma Apple, abbia deciso di saltare la versione 2007 della suite iLife, per arrivare direttamente alla 2008 che probabilmente verrà lanciata nel Macworld di gennaio 2008. Proprio oggi nella pagina principale del sito in riferimento "trucco del giorno", è stato scovato l'elemento. Oggi il consiglio prevede l'utilizzo dell'Apple Remote con Keynote, ma nella pagina, tra i requisiti era riportato Keynote '08, poi corretto subito, immettendo soltanto Keynote. E' stato un banale errore di Apple, o si da il caso che la nostra carissima Mela ci riservi qualcosa?
Vi terremo aggiornati non appena sapremo qualcosa di sicuro.

NASA-SGI brevettano un super computer: 2000 core

L'ente spaziale NASA in collaborazione con SGI, ha commissionato la costruzione di un supercomputer della famiglia Altix, che una volta finito, si candida come il più potente computer Linux a singolo Kernel.
Il cuore del supercomputer di calcolo sarà formato da 1.024 processori Itanium 2 dual.core, generano una potenza di 13,1 teraflops. Potenza notevole secondo i progettisti, ma non molta se paragonata al computer più potente del mondo attualmente, che arriva al petaflops. La versione di Linux utilizzata da SGI è stata modificata per gestire i 2.000 core del computer.

La casa di Cupertino brevetta l'SMS voce


La casa di Cupertino ha lanciato un nuovo brevetto, si tratta dell'SMS voce. Il sistema prevede un'invio di un testo da un dispositivo mobile e la conversazione in voce del dispositivo ricevente. Con questo sistema si potranno usare alcune funzioni molto utili, come traduzione simultanea, ecc. Questo nuovo brevetto non prevede il l'invio del messaggio passando attraverso un server, ma comunicazione diretta tra mittente e destinatario

lunedì 30 luglio 2007

Store USA offline: siamo vicini alla presentazione della nuova gamma degli imac?


Da qualche minuto lo store USA di Apple è offline. E' normale quindi chiedersi se sia finalmente arrivato il momento tanto atteso dai fun della Mela: sarà oggi il giorno della presentazione dei nuovi iMac? Mah speriamo, penso che tutti siamo in attesa di vederli, state attenti alle mosse di Apple, oggi ci potrebbe riservare qualche buona sorpresa. Vi terrò aggiornati!

Icona Preferenze di Sistema ridisegnata in Leopard


L'ultima release di Leopard, consegnata da poco agli sviluppatori, porta con se una novotà che non tutti conoscono. Si tratta dell'icona Preferenze di Sistema, totalmente ridisegnata. Al posto dello switch con la mela, ora appaiono gli ingranaggi. Se siete stanchi e spazientati di aspettare per averla sul vostro dock, potete scaricarla su Cocoia Blog (anche se è solo il rifacimento, non quella originale, ma è conforme). Ma si sapeva, l'icona aveva vita corta, dal momento che a zio Steve non piacciono troppe meline sullo schermo.

venerdì 27 luglio 2007

Sarà così la nuova tastiera Apple?


Proprio da poco in rete sono apparse alcune foto che dovrebbero ritrarre la tastiera del nuoco iMac. Engadget è stato il sito che ha pubblicato queste foto, la tastiera sembra essere fatta con la base in alluminio, ha una forma sottile e ha un design molto simile a quello della tastiera del piccolo notebook Apple (Macbook).
Nell'immagine che raffigura la tastiera non appare il tasto che ritrae il logo Apple. Possibile l'abbiano tolto?

iTunes USA lancia episodi Tv gratuiti


Proprio oggi, nello store USA è nata la prima pagina degli spettacoli gratuiti, privilegio che ancora gran parte dell'Europa attende. In questa sezione è possibile trovare i vari episodi scaricabili gratuitamente. Per ora si tratta soltanto di iniziative promozionali, però si trova anche qualcosa di buono, come il pilota di Jericho. Per scaricare i seguenti episodi c'è bisogno di una carta di credito USA. Su iTunes Italia quando arriverà la seguente opzione, potremmo vedere anche episodi offerti dalla Rai. Noi aspettiamo impazienti, speriamo che arrivi presto.

Apple rende Agosto ancora più caldo con l'iPod 5.9G

Come annunciato, ad agosto, ci sarà una nuova versione del player, ma non sarà quello con schermo touch screen e sistema Os X, ma un modello simile a quello ora in commercio, un po diverso. La generazione si dovrebbe chiamare 5.9G e avrà un dedign leggermente diverso da quello attuale. Apple con la sua nuova invenzione, ci offrirà un display con la solita risoluzione (320 x 240 pixel), ma il case dovrebbe essere 2,5 cm più piccolo e più sottile.

Secondo alcuni siti di rumors, l'iPod 6G sarà lanciato durante il MacWorld 2008.

giovedì 26 luglio 2007

Un hacker usa iPhone come modem

Come tutti ormai sappiamo, le difese di iPhone sono crollate, e c’è chi di questo crollo ne approfitta. C’è chi è riuscito ad attivarlo senza fare il contratto con l’operatore, chi ha iniziato a programmare piccole applicazioni istallabili, chi è riuscito a cambiare le suonerie a piacimento, e così via.
L’ultimo hacking si tratta di un sistema che permette di utilizzare il telefono come modem attaccandolo semplicemente al computer, Apple una funzione del genere non l’ aveva ancora prevista. Cre.ations ha lanciato una procedura, non proprio semplice, ma se eseguita bene, permette di navigare in EDGE senza limiti. Speriamo che Apple stia lavorando per la riparazione di questi fastidiosissimi bug, altrimenti i suoi obiettivi per le vendite dello Smartphone crolleranno.

Apple: 10milioni di iPhone entro fine 2008. Il Mac batte tutti i record!

La conferenza finanziaria di Apple si conclude con una grande notizia, il Macintosh segna un nuovo record di vendite. Ma non male neanche qulle dell'iPod e il suo rispettivo software iTunes. Noi vi proponiamo i dettagli più interessanti in questa tabella:


- iPhone. 270mila iPhone venduti. Si può intuire che i dati della AT$T, quindi non erano autentici, ora sistemati. Apple si ritiene soddisfatta dei ritmi dello Smartphone : "Se iPod ha impiegato due anni per vendersi in un milione di esemplari, iPhone dovrebbe farlo fino a settembre". L'obbiettivo di Apple: vendere 1 milione di iPhne entro settembre, 10 milioni entro la fine del 2008.
Apple annuncia l'arrivo di iPhone nei principali paesi europei entro la fine dell'anno, nel resto dell'Europa e in Asia nel 2008.
- Macintosh. Le vendite dei Macintosh hanno superato se stesse (1.764.000 unità), mentre la domanda di iPod rimane forte (9.815.000 unità). Anche Final Cut Studio è stato utile alla crescita dei clienti pro. I notebook sono aumentati del 42%. Movimento di cassa di 12,8 miliardi di dollari. Alte le attese per l’ultimo quarto fiscale (5,7 miliardi), anche grazie agli acquisti scolastici.


- iPod. Il jukebox made in Cupertino (Apple), occupa il 71,5% del mercato dei lettori mp3.

Grande Apple, sta facendo grandi passi in avanti, speriamo che continui così.

mercoledì 25 luglio 2007

Risultati finanziari in arrivo questa sera! Ci saranno sorprese? iPhone in Europa?

Tra poche ore mamma Apple presenterà i risultati finanziari dell'ultimo trimestre. Una delle domande da porsi è "Avrà tenuto iPod nelle visite?", come i portatili Apple che stanno andando benissimo. Poi ci darà anche i primi risultati di iPhone. Si spera anche all'annuncio della disponibilità di iPhone nel vecchio continente. Conferenza molto interessante, vedremo tra qualche ora.

Karstadt si prepara alla vendita di iPhone in Germania


Secondo Reuters, la Karstadt (catena distributiva tedesca) ha confermato la preparazione alla vendita degli iPhone in Germania.
Un portavoce dell'azienda ha affermato "Offriremo l'iPhone". Comunque Apple per ora non ha rilasciato dettagli sulle strategia di vendita di iPhone in Europa, sembra probabile però un appoggio a reti esterne, visto il numero inferiore di centri Apple nel Vecchio Continente.

Apple Care per iPhone

Apple sullo store Usa ha messo a disposizione AppleCare per iPhone. Questo "prodotto" offre agli utenti di iPhone un anno in più di riparazione hardware, anche per l'auruicolare bluetooth. Questa garanzia, anche molto richiesta da parte degli utenti, arriva con un po di ritardo al prezzo di 69$. Conviene comprarla, dal momento che una riparazione di iPhone senza AppleCare costa 79$ (per la batteria), 199$ per altri tipi di problema sul modello da 4Gb, e 249$ per altri problemi sulla gamma da 8Gb.
Mentre il telefono è in riparazione, si può richiedere un altro in prestito al prezzo di 29$. In USA la garanzia base offerta è di 1 anno.

martedì 24 luglio 2007

Oggi inaugurazione dell'Apple Shop a Milano


In Italia sembra sia arrivata una nuova corrente direttamente da Cupertino, si tratta degli "Apple Shop". Sarebbero negozi nei negozi, che mettono a disposizione tutto quello che serve ad un utente Macintosh e del jukebox di Cupertino (iPod). Il primo apre proprio oggi a Milano, nel Mondadori Multicenter, situato in via Marghera. I clienti che fra il 24 e il 29 luglio acquisteranno un Mac presso l'Apple Shop del Mondadori Multicenter di via Marghera riceveranno un iPod Shuffle con l'aggiunta di 1 euro. Nel nuovo Apple Shop tutti i visitatori potranno fare esperienza di shopping tecnologico di altissimo livello. E grazie all'aiuto dei consulenti ed esperti, sarà possibile scoprire dal vivo i segreti dei prodotti Apple. Visitatelo subito e poi lasciate i vostri commenti.

I consigli di Apple per preservare la bateria di iPhone


Apple da poco ha pubblicato una guida utilissima, in cui da consigli e spiega come far mantenere una buona performace alla batteria di iPhone, per poterlo utilizzare più tempo possibile.
Ecco i suoi consigli:

- Aggiornate sempre lo smartphone con gli aggiornamenti del software tramite iTunes.
- Usate regolarmente il telefono. Non lasciatelo per settimane inutilizzato.
- Utilizzate il blocco del telefono, in questo modo eviterete di accendere lo schermo tenendolo in tasca.
- Attivate l'illuminazione automatica che si regolerà tramite un sensore, e non attivate l'equalizzatore per i
brani audio se non lo dovete utilizzate.
- Ottimizzate le preferenze. Non tenete la ricerca wi-fi e bluetooth sempre attiva perchè questo richiede
energia.

Date colore al vostro iPhone


Se vi sembra che il colore alluninio di iPhone non rispecchia lo stile della Mela, si può cambiare, e a questo ci pensa l'azienda numero uno per la colorazione di iPod e computer Macintosh ColorWare. Il sito permette di personalizzare iPhone con una vasta gamma di colori brillanti. I prezzi variano da 149$ (per solo il retro) a 219 per la la colorazione totale, cioè anche il dock e le cuffie. Per ora ColorWare non consegna al di fuori dall'America, dal momento che per ora iPhoene può essere acquistato li solamente.

lunedì 23 luglio 2007

Scovato grave bug in iPhone

Una società esperta in sicurezza informatica, riesce a scoprire un gravissimo bug nel gioellino Apple (iPhone): un pirata informatico potrebbe essere in grado, depradando il telefono di rubbrica telefonica e indirizzi email, di farli fare chiamate all'insaputa del possessore. Apple è stata subito avvertita e ora starevve creando un pach che verrà lanciato al più presto.

Nuovo design per l'alimentatore MagSafe da 85W


Il nuovo alimentatore MagSafe per Macbook Pro è stato ridisegnato, avvicinandolo esteticamente molto ( sia come dimensioni che come modello) a quello del Macbook (ma da 65W). Il prodotto ha fatto già comparsa sullo Apple Store americano. Il prezzo è di 79$, la disponibilità del prodotto va dalle 3 alle 4 settimane. Per quanto riguarda noi italiani, ancora dovremo aspettare, dal momento che non è ancora stato reso disponibile sullo store di Apple Italia.

domenica 22 luglio 2007

Apple riesce raggirare i ladri di iPod

Apple, con un po di buona volontà è riuscita a raggirare i ladri di iPod. Apple secondo il suo brevetto, un utente la prima volta che acquisterà un iPod, dovrà registrarlo sull'iTunes Store attraverso il suo account personale, solo n questo modo si potrà associare il dispositivo e utilizzarlo, vale a dire poterlo utilizzare sul computer solo mediante l'inserimento di una password.
Se l'iPod in questione viene rubato, il ladro appena collegherà il dispositivo al computer, il sistema rileverà che il computer non è autorizzato ad utilizzare il devices e che l'iPod sta per essere sincronizzato con un account diverso da quello del proprietario. Così facendo si disattiverà automaticamente la funzione di ricarica della batteria, e l'iPod nn sarà più utilizzabile. Ancora una volta geniale Apple.

Sarà veramente questa l'interfaccia degli iPod 6G?

Proprio questa notte, il noto sito di rumors Apple (MacRumors) ha postato dei video, che secondo loro si ispirano alla nuova versione degli iPod da 6G. Secondo il sito e come proprio dimostrano i video, la nuova classe degli iPod potrebbe avere un display touchscreen. Ma il pezzo forte della notizia è che Apple achiesto a MacRumors di rimuovere i video. Mossa non attendibile da parte di Cupertino, dal momento che non si muovono per un semplice fake. Sarà tutto vero? Speriamo, sarà un grande passo in avanti per mamma Apple, una cosa del genere potrebbe vendere più di iPhone. Vedremo come andrà a finire la storia. Continuate a seguirci, se riceveremo qualche notizia nn esiteremo ad annunciarvela.

venerdì 20 luglio 2007

Yahoo! svela i propri risultati finanziari

Ricavi per 1.698 milioni di dollari, risultato operativo pari a 185 milioni di dollari sono i principali risultati finanziari di Yahoo! relativi al secondo trimestre del 2007. Jerry Yang, nuovo CEO di Yahoo!, ha dichiarato che in autunno la società annuncerà un nuovo piano strategico che verrà messo a punto nei prossimi 100 giorni. Yang inoltre intende concentrarsi sulle attività più redditizie di Yahoo! e lasciar perdere quelle che non stanno performando bene e che non sono in linea con il core business della società.

Un ragazzo compra una PS2 su ebay, e si ritrova con 65.000€

Un ragazzo inglese di Aylsham, nella contea di Norfolk, ha comprato su eBay una PlayStation 2 pagandola 95 £ (circa 140 €). A casa doveva arrivare la consolle con due giochi in regalo, ma anzichè i due giochi ha trovato un pacco contenente 40.000 £ (poco più di 65.000 €). La famiglia ha subito portato il gruzzolo alla polizia per attivare il "Proceeds of Crime Act". Ora la polizia indagherà se quel denaro è frutto di traffici illegali o è la refurtiva di una rapina, se al termine delle indagini non si trova un collegamento il ragazzo potrà trattenere il denaro. Ora proviamo anche noi a comprare una ps2 per vedere cosa accade :)

giovedì 19 luglio 2007

Banana Warehouse, iniziamo a giocare con le banane


Rimanendo in tema giochi/widget, segnaliamo Banana Warehouse, un gioco veramente carino, sopratutto per chi ha sempre sognato di organizzare e mettere apposto le casse delle banane! :-) Il gioco pesa 4MB e dovete spostare le casse e posizionarle nell'area dello stesso colore. Buon divertimento!

StuntManiaJnr, guida il tuo buggy in DashBoard


StuntManiaJnr è un "piccolo" widget dal peso di 8MB che vi permetterà di giocare da DashBoard e di guidare il vostro Buggy. Il gioco è molto semplice, ma il divertimento è assicurato dovete infatti raccogliere nei 4 livelli tutti i cubi che troverete nel gioco. Acrobazie, salti mortali, e tanto altro ancora è quello che vi aspetta. Il gioco presenta ancora qualche bug dopotutto è alla versione 1.0, ma il divertimento è veramente assicurato. Immaginate di stare in ufficio, giocate quanto volete e se il vostro capo viene a sbarciare, uscire da dashboard e continuate a lavorare... Il gioco permette inoltre di giocare nella modalità "tutto schermo" e di scegliere 3 visuali per il mezzo. E' richiesto ovviamente Mac OS X 10.4 Tiger.

iPhone in Italia... by Cino

Aspettate l'arrivo di iPhone in Italia? Allora iniziate a prendervi di invidia perchè c'è chi tra i privati ne ha già ricevuto uno dall'America! E per esempio il caso del nostro amico Cino, che lo sta già utilizzando da un paio di giorni felicemente...
Di seguito un piccolo video durante lo scartamento dal suo package e l'attivazione per vie "oscure" ...

In vendita su Itunes Store, l'esibizione di Mika all'iTunes Festival


E' in vendita sull'iTunes Store l'esibizione di MIKA all'iTunes Festival. L'album, composto da 9 brani è venduto ad un costo di 6,99 euro. Ricordiamo che tutti i brani sono registrati in Live.

Gmail... parte un concorso per una t-shirt

Google e Threadless, celebre sito dedicato alle "t-shirt d'autore", hanno annunciato un nuovo concorsone destinato ad essere vinto da chi produrrà la migliore t-shirt "ispirata" a Gmail. Come si legge nelle pagine dedicate, la t-shirt non dovrà riprodurre il logo di Gmail, ma dovrà, appunto, esservi "ispirata". Ma sono i premi ad attirare l'attenzione: il "Grand Prize" comprende un iPhone, 2mila dollari in cash, centinaia di dollari da spendere su Threadless e altro ancora. Previsti premi minori per tutti i design più interessanti.

Spi Labs ha scoperto un grosso bug in iPhone

La società Spi Labs ha trovato un bug piuttosto fastidioso nell'iPhone. Il browser Safari, infatti, gestisce la funzione "chiama da web" che permette di telefonare cliccano sul link dei numeri di telefono che i webmaster possono inserire nelle pagine. Il bug permette ai malintenzionati di modificare questo link e far telefonare, anzichè il numero originario, un altro numero ma a pagamento per prosciugare il conto del malcapitato. Spi Labs e Apple sono attualmente a lavoro per risolvere il problema, quindi a breve dovrebbe essere rilasciato il primo aggiornamento software per il telefono.

iPhone sbloccato, Expansys lo mette in vendita

Da poche ore, uno dei più grandi store online del mondo ha messo in vendita iPhone sbloccato, per funzionare con qualsiasi sim europea. Questo gesto di coraggio e sfida verso mamma Apple è stato fatto da Expansys, che già da ora sta prendendo le ordinazioni. La versione in vendita è quella da 8 gb, ora c'è solo da vedere il prezzo, poi chissà, forse diventerebbe un buon affare. Sinceramente una cosa veramente inattendibile, speriamo che al prossimo aggiornamento software Apple risolva tutto.

mercoledì 18 luglio 2007

Parallels 3.0 arriva in lingua italiana


Il famoso software di virtualizzazione su Mac arrivato alla versione 3.0, ora parla anche Italiano e può essere acquistato al prezzo di 79,99 Euro.

Logitech guarda verso il futuro con MX Air


Logitech, notissimo produttore di periferiche e accessori per computer, rivoluziona il futuro della navigazione annunciando Logitech MX Air Rechargeable Cordless, un mouse laser versatile in grado di funzionare sulla scrivania e anche in aria, in totale comodità come se fosse un comune telecomando. Il design è sicurmente ricercato e curato per uno strumento molto utile e spesso sognato. “MX Air rivoluzionerà il modo di utilizzare il PC”, ha commentato Erik Charlton, Director of Product Marketing for Performance and Gaming Mice di Logitech. “Questo mouse è ideale per chi ascolta musica su PC e non vuole selezionare una nuova canzone o regolare il volume dalla scrivania. Inoltre, MX Air è utile per condividere le foto delle vacanze con familiari e amici senza essere costretto a restare alla scrivania e per i milioni di utenti che usano Internet per cercare e guardare video, come YouTube o MySpace. Il nuovo mouse è adatto alle persone che hanno un computer o un media center in soggiorno e vogliono navigare in completa libertà”.
La tecnologia brevettata Freespace e basata su una combinazione di sensori MEMS (Micro Electro Mechanical Systems), tecnologia DSP (Digital Signal Processing) e radiofrequenza, permette il controllo del movimento, segnando un solco rispetto ai dispositivi di puntamento attualmente in commercio. Tra le potenzialità, segnaliamo come per cambiare il volume sia sufficiente tenere premuto il relativo tasto e fare un semplice gesto verso destra per alzarlo o verso sinistra per abbassarlo. Per applicazioni musicali, un breve movimento circolare verso destra attiva la funzione per saltare alla canzone desiderata, mentre verso sinistra quella di ripetizione dell’ultimo brano ascoltato. Al posto della tradizionale rotella di scorrimento, MX Air offre un pannello di scorrimento touch-sensitive, mentre le funzioni per il controllo dei media come Riproduci/Pausa, Volume/Mute, Indietro e Seleziona possono essere facilmente attivate anche con il mouse in movimento in aria premendo con il pollice i pulsanti retroilluminati di colore arancione. Purtroppo al momento si parla di sola compatibilità con Vista... il prezzo si aggira intorno ai 149€

Windows Vista? Due tasti per mandarlo in crash......

Windows Vista può essere mandato in crash con la semplice pressione di due tasti: provare per credere. La combinazione pericolosa è costituita dal tasto "Windows" premuto contemporaneamente al teasto "e". Normalmente questa scorciatoia permette di accedere rapidamente al pannello "Computer", e cioè alla scheda "gestione risorse". Se però l'utente si sofferma troppo su tali tasti, bastano pochi secondi, si innesca un processo a dir poco bizzarro: Windows Vista continua ad aprire in modo continuativo nuove finestre e il pc non è più controllabile, così come riporta Softpedia.com. Non è nemmeno possibile ricorrere al task manager, da cui eventualmente tentare di chiudere il processo, a causa del numero di finestre aperte e la velocità con cui vengono create nuove istanze. Problema forse banale e, soprattutto, la sequenza di tasti non è così nota e usata, fatto sta che il problema sussiste e può creare problemi. L'unica soluzione secondo noi? Passate a Mac...

Test drive di nuovo iPhone?


Secondo Engadget, che riporta una notizia del DigiTimes, Apple avrebbe ordinato in piccolissime quantità da Wintek, degli schermi di ridotte dimensione per iniziare a testare quella che dovrebbe essere una nuova versione di iPhone... forse un iPhone nano? Secondo Engandet la meta prestabilita per il lancio dovrebbe avvenire prima di Settembre e i prezzi dovrebbero oscillare dai 249 dollari ai 299 dollari, praticamente una versione più economica del telefono Made in Cupertino.

martedì 17 luglio 2007

PhoenixMac Chat: per scambiare opinioni sul Mac e non solo...

PhoenixMac si munisce di una nuova funzione che farà felici molti di voi, ne siamo sicuri! Stiamo parlando di una chat interattiva che può utilizzare chiunque! Non serve alcuna registrazione... basta scegliere un nick e iniziare a chattare con tanti, tanti amici! La chat è molto leggera, in questo modo non impiegerete a caricare molto il sito, anche una connessione a banda lenta può navigarci facilmente! Potete condividere le vostre idee ed opinioni sul mondo Apple ma non solo... Siete tutti benvenuti! Cosa aspettate... iniziare fin da subito a chattare! La trovate nella sidebar a destra.

Icone iPhones 1.0

Ecco delle fantastiche icone che rappresentano l'iPhone in stile cartoon. Compatibili al 100% con tutte le versioni di Mac OS X sono scaricabili da qui e sono state eseguite dalla Wackypixel Company. Per chi non sapesse come applicare le icone alle cartelle, seguite questo tutorial.

XtremeMac lancia tre custodie per iPhone


XtremeMac, produttore di accessori per iPod e per il Mac, ma anche per Apple TV da oggi diventa anche produttore di custodie protettive per il telefono di Apple, ovvero iPhone. Son disponibili infatti tre custodie. La prima è una custodia da braccio chiamata SportWrap, e proprio come suggerisce il nome è una custodia per sportivi, per chi vuole ascoltare la musica mentre corre ma non vuole comunque rinunciare al telefono. Il suo costo è di 29,95 dollari. La seconda custodia si chiama Onyx, ed è ormai un classico a cui l'uomo business non può assolutamente rinunciare. Costituita da pelle, e agganciabile alla cintura è l'accessorio ideale per avere iPhone sempre con se al sicuro, senza rinunciare al look. Anche qui il costo è di 29,95 dollari. Infine troviamo la custodia TuffWrap, custodia specificamente indicata per chi al gioiellino di Apple ci tiene veramente e non vuol far arrivare neanche un graffio sul suo case. Il costo è di 19,95 dollari. Ancora per il momento qua in Italia non ci serviranno.... purtroppo.

Apple Store Usa Offline, 17 luglio 2007... nuovi iMac in arrivo?


UPDATE: Lo store Americano è tornato online, ma senza alcuna novità rilevante. Gli altri store non sono andati offline per il momento.

L'apple Store Americano è offline, compare il solito post-it con la scritta "We'll be back soon"... si prevedono nuovi Imac ridisegnati. Al momento gli store Europei sono tutti online, ma dovrebbero andare anch'essi off-line tra non molto.
Stay Tuned!

Attiva il tuo iPhone con il servizio AT&T

In pochi giorni, degli intrepidi geeks hanno creato un crack e sono stati in grado di abilitare il servizio AT&T su iPhone, anche da paesi che non siano gli USA. Di seguito vi elenchiamo in esclusiva la procedura testata anche da noi su un iPhone, e confermiamo che il tutto funziona egregiamente!

1.) Scaricate il seguente file sul vostro mac: iPhoneTool.zip.

2.) Estraete .zip sul vostro desktop. Uscirà iPhoneTool.

3.) Aprite “Terminale” situato in Macintosh HD/Applications/Utilities

4.) Scrivete in Terminale la seguente stringa di codice:

cd ~/Desktop/iPhoneTool

5.) Ora assicuratevi di aver connesso il vostro iPhone al vostro Mac, e chiudete iTunes!

6.) Per attivare il vostro iPhone scrivete il seguente comando nel Terminale:

./tool –activate a.plist

7.) Il vostro iphone dovrbebe mostrare sullo schermo un errore SIM, se è così... siete sulla strada giusta. Muovete ora sullo schermo di iPhone la barra per sbloccarlo. Ora connettetelo al vostro computer e se tutto è andato bene dovrebbe essere ora configurabile il tutto tramite iTunes!

Buon divertimento con il vostro iPhone...

Nuovo brevetto da Apple per un touchpad luminoso

Apple ha ottenuto il brevetto per il touchpad luminoso lo scorso 5 luglio. Il sistema prevede un meccanismo di feedback visivo riscontrabile quando si utilizza il touchpad del computer. Appoggiando il dito sul sensore, infatti, un'illuminazione dovrebbe aiutare a capire se c'è il contatto con la tavoletta. Non si hanno notizie in merito a un possibile utilizzo di questo sistema nei prossimi computer.

Il Bowling sul tuo iPod


Arriva sull'iTunes Store un nuovo gioco per gli iPod 5G ispirato al famoso gioco The Sims, e che permette di giocare a bowling. Il gioco, prodotto da Electorinc Arts, si integra al 100 con la click-wheel dell'iPod e ha una grafica niente male. The Sims Bowling pesa 38 Mb, richiede un iPod 5G con versione software 1.2 o successiva ed è offerto al prezzo di 4,99€.

Gears of War e Unreal Tournament 3 arrivano sul Mac


Come annunciato da Steve Jobs al WWDC 2007, questo sarà l'anno dei gamers sul mac. Dopo che EA Games ha annunciato la conversione di tutti i suoi giochi per la piattaforma Mac in tempi molto rapidi, arriva la notizia da un rappresentate di Epic su Gametrailers, che saranno presto disponibili due mega giochi che su Xbox hanno riscosso un grandissimo successo. Stiamo parlando di Gears of War e Unreal Tournament 3.
Gears of War è uno sparatutto tattico in terza persona sviluppato. ‘‘Gears of War’’ si incentra sui soldati della Squadra Delta che combattono per salvare gli umani che abitano sul pianeta immaginario Sera da un nemico implacabile sotterraneo conosciuto come L’Orda di Locuste. Il giocatore assume il ruolo di Marcus Fenix, un ex detenuto e un soldato dedito alla guerra. Nella modalità cooperativa, il secondo giocatore gioca nel ruolo dell’amico di Fenix, anch’egli soldato, Dominic Santiago (Dom). I due soldati si uniscono alla Squadra Delta e si battono contro L’Orda Delle Locuste attraverso il corso di una campagna di gioco basata sull’azione. Per quanto riguarda Unreal Tournament 3 è il quinto titolo della saga Unreal e il seguito di Unreal Tournament 2004 (disponibile su Mac OS X fin dal lancio). Il gioco utilizza il motore grafico Unreal Engine 3 ed è uno sparatutto in prima persona pensato principalmente per il multiplayer. Tuttavia in questo capitolo non è stata tralasciata la componente Single Player, infatti la campagna Single Player avrà una storia ben definita e dei personaggi con una propria personalità. Si tratta di un grosso passo avanti rispetto al Single Player dei titoli precedenti, che si limitavano a mimare il multiplayer proponendo i vari scontri sottoforma di torneo.
State connessi per ulteriori aggiornamenti riguardanti il lancio!

Oltre 150 applicazioni per iPhone

Da quando Steve Jobs ha aperto agli sviluppatori la possibilità di utilizzare AJAX per sviluppare applicazioni per iPhone, ne sono uscite oltre 150. Un sito denominato iphoneappr le raggruppa tutte per categoria... si va da programmi per chattare a programmi per seguire le proprie quotazioni in borsa a software per tenere sotto controllo la propria asta su ebay. Assolutamente da visitare!

iCal festeggia 5 anni!


Forse non tutti sanno che oggi, l'applicazione iCal, programma deputato alla gestione delle attività dell'utente ("PIM") sviluppato dalla stessa Apple per il suo Sistema Operativo Mac OS X, oggi compie ben 5 anni dalla sua nascita. Era il 17 luglio 2002 quando Steve Jobs dal palco del moscone center presentò iCal, nome derivante da una contrazione nel nome iCalendar, il formato standard usato da iCal per memorizzare gli appuntamenti, poi ripreso da molti altri personal information managers. Oggi iCal è fermo alla versione 2.0.5, ma non dimentichiamoci che con Leopard ci sarà la nuova versione con nuove funzioni implementate. Oltretutto vi siete mai chiesti perchè nell'icona di iCal compare sempre il numero 17? :-)

lunedì 16 luglio 2007

Primo raduno Europeo degli iPod Maniaci

Primo raduno europeo degli iPod Maniaci
Il 22 luglio 2007 vedrà Riccione diventare la capitale degli iPod Maniaci per il secondo anno consecutivo, grazie al primo raduno europeo dei proprietari d'iPod (ils econdo italiano), organizzato da Aquafan, in collaborazione con Radio Deejay, iPodMania.it, e con il supporto di iStuff, Data Trade, Rockstar, Groove, Rocksound, Playlistmagazine.it e Kiss Me!
L'evento si svolgerà presso l'Aquafan di Riccione, il più grande parco acquatico d'Europa, e vedrà gli iPodManiaci provenienti da tutt'Europa, coinvolti in una serie d'attività e concorsi a sfondo musicale e non. Non mancherà l'angolo tecnico dove chiedere informazioni su come farfunzionare al meglio il proprio iPod in combinazione con iTunes. Tante altre sorprese e tanti premi (2 voli a Marrakech, iPod, accessori per iPod, etc...) attenderanno gli iPodManiaci all'interno dell'Aquafan, ma non vogliamo svelarvele tutte per non rovinarvi la sorpresa. Per partecipare ed entrare gratuitamente all'Aquafan il 22 luglio, è necessario scaricare e compilare l'apposito invito e presentarlo all'ingresso.

Nuovo Intel Core 2 Extreme QX6850


Intel ha rilasciato da pochissimo il nuovo Core 2 Extreme QX6850, processore quadcore da ben 3.0 GHz.
Le performance di questo prodotto sono state definite "absolutely amazing" per un mercato consumer. La cache di secondo livello è di 8MB ed ha un front side bus da 1333MHz. Per una semplice comparazione, con la versione precedente da 2.67GHz il guadagno in termini di velocità è del 13% (chiaramente dipende anche da quale tipo di applicazione si sta testato); nel caso peggio è comunque migliore del 2%. Al momento, il costo di questo processore si attesta sui 1000$, ma si prevede il primo taglio già dalla fine di quest'anno. Lo vedremo mai sui Mac Pro?

Una nonna, in Svezia ha una connessione internet a 40Gb/s

Peter Löthberg è, in Svezia, una leggenda del web, ma ora a diventare famosa è sua madre, che potremmo definire 'la nonnina più veloce del web'. Alla signora, infatti, è stata installata una connessione da 40 Gb/s; è la prima volta che un'utenza domestica vede tanta banda. Da notare che fino ad ora la signora Sigbritt Löthberg non ha mai visto un PC. L'iniziativa è frutto dell'intesa tra il figlio e l'operatore che fornisce la connettività, Karlstad Stadsnät, per dare un impulso deciso alla diffusione della banda larga, è soprattutto un segnale per i fornitori di connettività. La notizia è riportata dal giornale svedese The Local, che si cimenta anche in alcuni calcoli: ad esempio la fortunata nonnina potrà scaricare un intero DVD in meno di un secondo e un HD-DVD in poco più. Superato naturalmente il limite della banda in uscita della fonte da cui si effettua il download. Il segreto alla base della nuova connessione sta nella tecnica di modulazione utilizzata, che permette la trasmissione di dati tra due router posti a 2.000 km di distanza senza transponder intermediari. Tra i partner dell'operazione c'è anche Cisco (azienda per cui, per altro, il figlio ora lavora).

domenica 15 luglio 2007

Pop Corn giunge alla versione 2.0.1

Pop Corn, giunto ormai alla versione 2.0.1, è un'applicazione molto utile in grado di convertire film interi in formato compatibile con diverse piattaforme, con Sony PSP, iPod e 3GP per i cellulari. Il software è molto semplice da utilizzare e si può aggiungere anche alla lista l'iPhone, dal momento che il formato video è uguale a quello dell'iPod video. I film sono convertibili da una cartella VIDEO_TS di un DVD direttamente sul vostro mac, oppure da un file immagine .iso.

Il software è offerto sul mercato a $49.99

venerdì 13 luglio 2007

MacBook Pro: aggiornamento firmware EFI

Apple ha rilasciato un importante aggiornamento riguardante il firmware EFI degli ultimi MacBook Pro in commercio che ripara alcuni problemi sulla visualizzazione nelle macchine con processore da 2,2Ghz e 2,4Ghz passando così la versione del firmware alla 1.3. Il tutto è possibile scaricarlo tramite aggiornamento software... nel caso vogliate tornare alla versione precedente del firmware, potete utilizzare questa utility. Trattandosi di un aggiornamento molto importante consigliamo la massima cautela, perchè in caso di problemi durante l'aggiornamento potreste creare gravi danni al vostro Mac.

giovedì 12 luglio 2007

Samsung lancia un Blu-Ray dual-standard a 400 euro

La scorsa settimana Samsung ha confermato che verso la fine dell'anno lancerà BD-UP5000, il suo primo player a laser blu capace di leggere sia i dischi HD DVD che quelli Blu-ray. Ieri si è appreso da DigiTimes.com che, stando a fonti dell'industria taiwanese, il lettore verrà inizialmente introdotto sui mercati europei ad un prezzo intorno ai 400 euro. Se confermato, il prezzo del BD-UP5000 appare di tutto interesse: il BH100 di LG, primo e attualmente unico player a laser blu dual-standard, costa infatti poco meno di 1.500 euro. Le stime più ottimistiche prevedono che, entro la fine dell'anno, il costo del BH100 scenderà fino a 1.000 dollari. Prendendo per buona quest'ultima stima, il player di Samsung costerebbe addirittura meno della metà, e decisamente meno della stragrande maggioranza dei lettori "solo Blu-ray" oggi sul mercato. Sempre secondo le fonti taiwanesi, gli altri maggiori produttori di drive a laser blu - Pioneer, Sony e Panasonic - non avrebbero alcun piano per la commercializzazione di player a doppio standard: il motivo, secondo un ingegnere di Pioneer, è dato dal fatto che tali lettori sono più complicati e costosi da produrre, e costringono i produttori a pagare royalty sia per la licenza della tecnologia Blu-ray che per quella HD DVD.

iPhone libero dai vincoli di AT&T

Ufficiale: iPhone è libero dai vincoli di AT&T... il tutto grazie ad un software prodotto PqDvd e dal nome di iPod Unlok Toolkit. Il software al momento è disponibile solo per Windows e pesa solo 200KB, ma la casa ha promesso che molto presto ci sarà anche la versione per Mac. Il tutto gratuitamente. Ancora non si trovano opinioni in rete di chi ha provato ad utilizzare questo toolkit, ma confidiamo che funzioni al 100%.

In Sud Africa, iPhone arriva a Settembre

In Sud Africa, pare che iPhone arriverà prima dell'Europa. Infatti Apple ha concluso un contratto con Cellucity, che sarà il distributore del cellulare Made in Cupertino. Il tutto a partire da Settembre 2007. Non si hanno purtroppo informazioni sui dettagli delle tariffe o altro...

Sony lancia una nuova PlayStation 2 slim

Nonostante Sony abbia lanciato sul mercato la PS3 che oltretutto stenta a vendere, ha aggiornato con dei piccoli cambiamenti la PS2. La rivista nipponica Nikkei Business Daily ha rivelato che il nuovo modello non differisce dall'attuale, apparte per quato riguarda il peso sia della console che dell'alimentatore, infatti la console scende da 900 grammi a 600 grammi e l'alimentatore da 350 grammi a 250 grammi. Questo è stato possibile togliendo dalla console parti superflue e di conseguenza avrà un costo di produzione minore.

Google introdurrà oggi MyMaps

Big G introdurrà oggi un nuovo strumento che consente agli utenti di creare mappe personalizzate per individuare qualunque cosa, da un negozio ai più recenti terremoti nel mondo. MyMaps consente agli utenti di selezionare una delle oltre cento mini-applicazioni create da sviluppatori indipendenti di software, per immettere dati sul popolare servizio di mappe online di Google. I visitatori di Google Maps dopo le 15 italiane di oggi troveranno un nuovo tab che contiene link a decine di mini-applicazioni, che Google chiama Maplet. Una applicazione consente agli utenti di guardare video di YouTube basati sulle località in cui sono stati caricati. Tra le applicazioni create dagli sviluppatori di software ci sono programmi che consentono di collegare famose foto prese in località intorno al mondo a Google Maps. John Hanke, product manager di Google Maps ha affermato: "Stiamo mettendo il web nelle mappe".

25 Luglio: risultati finanziari di Apple


Apple ha annunciato che il 25 Luglio annuncierà ai propri azionisti i risultati finanziari dell'azienda. I dati riguarderanno il terzo trimestre fiscale che si è chiuso lo scorso 30 giugno e come sta accadendo da circa un annetto a questa parte ci sarà la diretta via internet. Intanto Apple potrebbe anche rivelare i dati di vendita dell'iPhone.

mercoledì 11 luglio 2007

Aggiornamenti QuickTime 7.2 e iTunes 7.3.1

Apple rilascia oggi degli aggiornamenti riguardanti QuickTime alla versione 7.2 e iTunes alla versione 7.3.1.
QuickTime 7.2 risolve problemi importanti relativi alla sicurezza e fornisce:
- Supporto per la visualizzazione a tutto schermo
- Aggiornamenti ai codec H.264
- Numerose correzioni di errori
iTunes 7.3.1 corregge un errore minore riguardante l'accesso alla libreria di iTunes 7.3.
Il download per entrambi i software è disponibile direttamente da aggiornamento software.

iPhoneTribù, una community tutta italiana su iPhone


E' nata recentemente una nuova community in internet, interamente dedicata agli utilizzatori o ai futuri possessori di iPhone. Si chiama iPhoneTribù e oltre ad offrire una grafica molto gradevole e bella, offre news e rumors su iPhone, ovviamente il tutto in lingua italiana. Anche se il nostro paese non è ancora entrato a far parte di quei fortunati paesi come gli USA nel quale è arrivato il telefono di Apple, è sembrato giusto segnalare questo gustoso sito, che possiede anche un forum nel quale scambiare opinioni e commenti. Buona navigazione!

Nuovi iMac ad Agosto, con nuove tastiere?


Gira in rete un'iniscrezione riguardante i nuovi iMac. Pare infatti che i futuri iMac che vedremo che vedremo nascere dal grembo di mamma Apple, saranno lanciato ad Agosto... ma la novità più succosa riguarda le tastiere che pare siano molto simili a quelle adoperate dai MacBoook. Si parla anche di un nuovo design completamente rivisto...
Stay Tuned!

Dave Orton lascia AMD

Tramite un comunicato stampa ufficiale, AMD, società che possiamo considerare la diretta concorrente di Intel, ha annunciato le dimissioni dell'executive vice president Dave Orton, precedentemente CEO e presidente di ATI Technologies. Il tutto avverrà alla fine del mese di Luglio. Dirk Meyer, presidente e COO di AMD, ha dichiarato:
"La passione e l'implacabile condotta di Dave hanno proiettato ATI in una solida posizione di leadership sia per quanto riguarda il segmento delle GPU dedicate, sia per quello dei chipset, sia per il comparto consumer electronics. In tempi più recenti Dave ha rappresentato uno degli elementi chiave per la perfetta integrazione tra AMD e ATI. Avendo completato il lavoro di integrazione e dopo aver lanciato sul mercato importanti soluzioni GPU e chipset, Dave ha ritenuto opportuno scegliere differenti orizzonti nella sua vita professionale e privata". Successivamente ha dichiarato Dave Orton: "Lascio AMD con sentimenti contrastanti, sono molto ottimista sul futuro dell'azienda. Credo fermamente nelle strategie che hanno condotto AMD e ATI insieme e nei brillanti impiegati della "nuova AMD" che sono impegnati a primeggiare nel mercato con la proposta delle migliori soluzioni possibili per i clienti".

Tutorial: Analizzare articoli di vari siti web in una sola finestra tramite i feed RSS in Safari

In questo tutorial spieghiamo come avere una rapida vista di tutti gli articoli RSS presenti nella vostra collezione.
Potete visualizzare tutti gli articoli di tutti i feed RSS presenti in Safari contemporaneamente in una cartella dei preferiti. Questo consente di analizzare rapidamente gli articoli di vari siti web e di individuare quelli di vostro interesse, senza aver bisogno di visitare i siti singolarmente. Prima di tutto nella barra dei preferiti, fate clic sul nome della cartella e scegliete "Visualizza tutti gli articoli RSS". Successivamente nella libreria dei preferiti, premete Ctrl più un clic del mouse su una cartella o su una collezione e scegliete "Visualizza tutti gli articoli RSS". Potete individuare gli articoli su un argomento specifico digitando una parola o una frase nel campo "Cerca negli articoli". Inoltre, potete scegliere di organizzare gli articoli in base alla data, al titolo o alla sorgente. Ricordiamo infine che il feed RSS del nostro sito web lo trovate qui.

iPhone arriva in Italia!

Ed ecco la grande notizia, finalmente iPhone è arrivato in Italia come avevamo accennato. Non nei negozi, ma nelle mani di David Marsili di iStuff ed è esposto nel negozio di Riccione. Lo potrete anche toccare con mano presso iStuff durante il raduno europeo degli iPod Maniaci.

Si rivela un bug fastidioso nel jukebox di Cupertino

La nuova versione del "software della musica" (iTunes 7.3) di casa Cupertino, presenta un fastidioso bug. Infatti nel mettere in ordine alfabetico i tag dei brani della libreria, interpreta le prime lettere come articolo determinativo, anche se non sono presenti spazi.
Potete notare il bug nell'immagine che segue, come vedete i Led Zeppelin vengono interpretati come "Le D Zeppelin", e quindi sono inseriti sotto la lettera "D", ma così come i grandi Led Zeppelin anche per altri grandissimi gruppi è così, come potete notare nell'immagine. Il problema iTunes 7.3 non lo notifica solo su piattaforma Mac, come si credeva all'inizio, ma anche su Windows.

L'unica cosa che si può fare per ora, è segnalare la cosa ad Apple tramite il link "Invia opinioni su iTunes" dal menu del programma.

martedì 10 luglio 2007

Festeggiamo gli oltre 200 articoli con uno Sfondo

Dopo aver raggiunto la lodevole cifra di 200 articoli, questo sito ha deciso di fare un piccolo regalo a tutti i suoi utenti. Si tratta di uno sfondo da inserire nella scrivania. E' stato realizzato in 3D con il logo della mela di Apple color Arancio... Disponibile in ben 7 formati Video per il vostro Monitor...!

1024x768
1152x720
1280x960
1440x900
1680x1050
1920x1200
2560x1600

Nuovo Motorola Z9: le immagini


Sono apparse in internet le prime immagini riguardanti il nuovo telefonino di Motorola dal nome di Z9... tra le caratteristiche ancora non confermate connettività 3G, una fotocamera da 2 MegaPixel e probabilmente espansione della memoria tramite microSD. Dall'icona sopra la cornetta verde il telefono appare sotto il brand di AT&T, questo fa pensare che il telefono sarà commercializzato inizialmente solo negli USA. Dalla foto si nota come i tasti sono minimali.

FileMaker annuncia FileMaker Pro 9


Ebbene, come avevamo annunciato oggi stesso FileMaker Pro 9 è stato lanciato sul mercato. Per chi non lo conoscesse, FileMaker Pro è un database multi piattaforma sviluppato da FileMaker Inc, ed è conosciuto per essere un database che combina potenza e facilità d'uso. È anche conosciuto per la stretta integrazione del database e dell'interfaccia grafica. Ad esempio per modificare un database basta prelevare un elemento e trascinarlo in un layout/schermo o form. Il motore automaticamente rileverà il nuovo elemento e provvederà a tenerne conto durante le interrogazioni. Il programma non si basa sulla filosofia della programmazione orientata agli oggetti anche se ne mutua molte caratteristiche, infatti viene definito un ambiente di sviluppo "quasi-object" dato che la base dello sviluppo è la manipolazione di entità chiamate oggetti ma il database non supporta molte delle caratteristiche avanzate previste dal paradigma della programmazione a oggetti. Questa peculiare gestione dei dati lo rende un prodotto unico e sotto molti punti di vista lo rende difficile da confrontare con i prodotti concorrenti dato che questi sono basati su paradigmi diversi. FileMaker è stato uno dei primi database presentati per Macintosh all'inizio degli anni ottanta. La nuova versione 9 è disponibile in 4 versioni:
- FileMaker Pro 9 dal costo di £219;
- FileMaker Pro 9 Advanced dal costo di £329;
- FileMaker Server 9 dal costo di £650;
- FileMaker Server 9 Advanced dal costo di £1,650.
Le principali 10 features sono:
1) Manage customers, clients, and vendors
2) Track inventory, products, and assets
3) Organise pictures, video and other multimedia files
4) Access project details and associated tasks
5) Print invoices, letters and mailing labels
6) Produce reports in PDF or Excel formats
7) Create customised electronic forms that look just like your paper forms
8) Design a custom application that works the way you do
9) View live Web information associated with your data from within FileMaker
10) Share databases with Windows and Mac users simultaneously over the network or across the Web
Per ulteriori informazioni si guardi questa pagina.

In arrivo FileMaker Pro 9 entro il mese di Luglio?

Secondo quanto riportato da Think Secret e supportato da altre informazioni raccolte, FileMaker si appresterebbe ad annunciare FileMaker Pro 9. Per la prima volta il database della succursale di Apple supporterà in lettura ed in scrittura SQL - Structured Query Language. Altra importante novità, secondo i ben informati, sarebbe l'attivazione online del software, per la prima volta in casa FileMaker, al fine di prevenire la pirateria. Ricordiamo che FileMaker Pro è piuttosto popolare anche su piattaforma Windows oltre che Mac. Per le particolarità di questa nuova versione attendiamo il rilascio ufficiale visto che alcune funzioni possono essere decise all'ultimo minuto se far parte della release definitiva. Ormai dovrebbe accadere entro le prossime tre settimane. FileMaker Pro 8.5 (350 euro), che introduceva la versione Universal, risale esattamente ad un anno fa.
Stay Tuned...!

Apple lancerà sul mercato un iPhone Nano?

Rumors vogliono che Apple lanci entro 4 trimesti un nuovo iPhone denominato Nano, per la sua compattezza e il suo costo decisamente inferiore rispetto al fratello maggiore. Il costo dovrebbe aggirarsi intorno ai 300$ e a detta di società come JP Morgan, dovrebbe essere il pezzo forte della Mela per conquistare anche i più scettici oppure coloro che non vogliono spendere troppo...

Intel acquisisce il 2.5% di VMware

Ieri Intel ha annunciato di aver investito ben 218,5 milioni di dollari in azioni ordinarie di VMware, società leader nel settore della virtualizzazione. Questa mossa da parte Intel, sta a rappresentare una colalborazione tra le due società in modo che venga accellerato lo sviluppo delle teconologie di VMWare sulla piattaforma Intel. Le dichiarazioni del CEO di Swsoft, Serguei Beloussov, nota come gli investimenti di Intel ne confermino l'impegno e l'interesse nei confronti delle società che si occupano di virtualizzazione: "Come società che si occupa di virtualizzazione per noi avere il supporto di Intel ha un grande valore. L'investimento finanziario che abbiamo ricevuto da loro nel 2005 fu consistente, ma il lavoro di collaborazione che con loro condividiamo è un valore ancora maggiore. Virtualizzazione significa trarre maggiori risorse dalle potenzialità dei computer, così collaborare con la società che fornisce la maggior parte della tecnologia che sta nel cuore dei calcolatori è per noi assai efficace. Per noi lavorare con Intel significa rendere i nostri prodotti maggiormente efficienti e poterli portare sul mercato in tempi più rapidi".

iPhone in Italia entro fine Luglio?


Notizia che circola in rete da pochissimi minuti! Sembra infatti (notizia non ancora confermata) che Apple potrebbe lanciare iPhone in italia verso la fine di Luglio, surclassando anche Francia e Regno Unito. Non si sa ancora chi sarà l'operatore, ma quello che fa ben sperare è che la scorsa settimana, Steve Jobs è stato visto a Londra, probabilmente per firmare qualche contratto. Questo ci fa ben sperare anche se per ora niente è stato smentito o confermato...
Stay Tuned...!

Google acquisisce Postini

Un altra acquisizione da parte del colosso di Mountan View. Google ha infatti acquisito la società Postini, che produce soluzioni per rendere sicuri e-mail e chat, e che al momento vanta circa 35.000 clienti sparsi per il mondo. L'acquisizione sembra essere avvenuta sganciando la lodevole cifra di 625 milioni di Dollari. E' sicuro che presto vedremo gli effetti su Gmail e probabilmente anche su Google Talk...

Adium: nuova versione 1.0.5

Nuova versione per il software di Multi Chatting. Infatti il paperotto dal nome Adium si aggiorna alla versione 1.0.5 e porta con se numerose novità tra cui la correzione di alcuni problemi con l'archivio delle chat e integra la versione 2.0.2 di libpurple. Intanto i creatori di Adium comunicano che la prossima release di Adium non sarà più compatibile con Mac OS X 10.3 Panther. Sarà richiesto Mac OS X Tiger 10.4 o superiore, e questo permetterà l'aggiunta di nuove funzioni... Per scaricare Adium si veda qui, per chi lo ha già istallato sul proprio computer alla prima apertura verrà chiesto di aggiornare.

lunedì 9 luglio 2007

7imo capito dal c4dzone su Cinema 4D

E' disponibile nello shopping del c4dzone il 7 ° capitolo del libro dedicato a Cinema 4D. Questo capitolo è dedicato ai materiali, una parte teorica di spiegazione e una parte di esercizi per costruire assieme svariati tipi di materiali. Un capitolo molto ricco di pagine, come sempre corredato da esercizi pratici. Qua parliamo degli altri capitoli.

Bjork: una band che utilizza solo Mac


Come afferma Dustin Driver, Björk è la regina indiscussa della malizia concertata. I suoi spettacoli portano la firma di vocal sbarazzini e fini melodie, accompagnati da ululanti strumenti live, percussioni elettroniche e strumentazione digitale impareggiabile. Ma nella creazione di questo suono complesso, Björk non è sola. Infatti, è aiutata da un insieme di musicisti, compositori ed esperti tecnici. Quando è in tour, la aiutano a trasformare le sue visioni in realtà. Tra questi musicisti c'è Alan Pollard, da 10 anni nel gruppo di Björk, dove grazie ai MacBook pro, a Logic Pro e ad Ableton Live hanno il sistema più flessibile e intuitivo che abbiano mai utilizzato nei Tour. Il tutto potete leggerlo su Apple Pro Italia... per leggere l'intero l'articolo potete soffermarvi su questa pagina.

L'icona Artist di iPhone è ispirata a...

Nientepopodimenoche Bono, il cantante degli U2 che ha avuto diverse collaborazioni (ancora in corso) con Apple. Si veda l'immagine seguente per ulteriori dettagli:

Un iPhone venduto per 100.000 Dollari!

Il primo iPhone venduto il 29 giugno scorso nel negozio di SoHo di Apple è stato messo in palio da Keep a Child Alive assieme a due auricolari Bluetooth Jawbone, due biglietti aerei per New York City e due ingressi VIP al Black Ball in occasione dell'onorificenza a Bono degli U2. L'asta su eBay è terminata nella notte tra venerdì e sabato, dopo 22 rialzi, con quello di "ccerc" a 100.000 dollari. Tra i 60 volontari che si sono dati il cambio per fare la fila fuori dall'Apple Store il regista Spike Lee è stato quello che ha fatto l'acquisto al bancone del negozio di Apple. Alicia Keys personalizzerà il telefono con una speciale dedica nel formato di un messaggio vocale dentro all'iPhone. Tutti i 100.000 dollari saranno utilizzati dall'associazione per i lodevoli fini che si prefigge, acquistando medicinali (trattamenti anti-retrovirali).