giovedì 7 giugno 2007

Safari e Mac OS X in netta crescita sul web...

Il browser Internet Explorer, da sempre incontrastato, sembra essere stato agguantato da Mozilla Firefox. Infatti la quota di navigatori che oggi si servono di Internet Explorer è calata rispetto all'anno scorso del 10 %. In questo campo guadagna a sorpresa anche Safari, il browser preistallato da Apple nel suo sistema. Così come i browser anche il sistema di Apple prende strada su Windows. Questo è dimostrato dal fatto che circa il 6,50% dei computer in rete hanno come sistema operativo Mac. E questo è un grande passo in avanti da parte di Apple, perchè pensate che due anni fa circa il numero di utenti Mac erano meno della metà di quanti sono oggi.
Secondo i dati NetApplication, Microsoft firmerebbe oltre il 92% dei sistemi operativi in uso tra l'utenza connessa in rete: Windows XP è all'82.02%, Windows 2000 al 4.31%, Windows Vista al 3.74%. Windows 98 conta ancora l'1.24% degli utenti e percentuali minori sono occupate addirittura da Windows ME, Windows NT e Windows 95. Apple infila Mac OS in terza piazza al 3.95% e MacIntel appena dietro a Windows Vista con il 2.51%. Linux occupa lo 0.7% del totale.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page