martedì 19 giugno 2007

Mac OS X futuro bersaglio di attacchi informatici

Kaspersky lancia un monito per la sicurezza di Mac OS X. Secondo la nota compagnia russa, infatti, il sistema operativo della Mela sarà il prossimo obiettivo degli attacchi informatici. Konstantin Sapronov, analista presso Kaspersky Labs, non fornisce quella che potrebbe essere una tabella di marcia per gli immenenti attacchi verso Mac OS X, ma considera ciò possibile da un momento all'altro per via della crescente popolarità del sistema operativo. Il punto di svolta potrebbe essere rappresentato dalla prossima versione del sistema operativo, Mac OS X 10.5 Leopard, oppure dalla diffusione di Safari per via dell'approdo sulla piattaforma Windows. Sapronov dichiara: "Mac OS X continua a guadagnare consensi tra il pubblico. Attualmente gli unici maleware presenti per il sistema operativo della mela sono presenti solo in forma di proof-of-concept. Ma è inevitabile che con la crescita dell'installato cresca anche il numero dei cosiddetti "malicious users". Stanno emergendo numerosi programmi di terze parti che destinati sia ai privati, sia agli esperti di sicurezza informatica, che possono aiutare ad analizzare le eventuali minacce su Mac OS X".

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page