mercoledì 6 giugno 2007

Leopard: il filesystem sarà ZFS

Il CEO di Sun Microsystems, Jonathan Schwartz, nel corso di un evento organizzato da Sun a Washington DC ha annunciato ufficialmente che il filesystem di Leopard sarà ZFS. Per chi non conoscesse cosè ZFS, diciamo che è un file system open-source sviluppato dalla Sun Microsystems per il suo sistema operativo Solaris. ZFS è noto per la sua alta capacità e per l'integrazione di diversi concetti presi da vari file system in un unico prodotto. E' un file system a 128-bit, potendo fornire uno spazio di 16 miliardi di miliardi (16 quintilioni) di volte la capacità dei file system attuali a 64-bit. I limiti del ZFS sono stati progettati per essere così ampi da non essere mai raggiunti in una qualsiasi operazione pratica, e Bonwick (a capo del team che sviluppò questo filesystem) affermò che "per riempire un file system a 128 bit non sarebbero bastati tutti i dischi della terra". Per fare un esempio: un utente che volesse creare mille file al secondo, impiegherebbe 9000 anni a raggiungere il limite. Dapprima sembrava che Apple fosse interessata al ZFS, ma non si erano avute conferme ufficiali fino ad oggi. Non ci resta che aspettare per avere maggiori dettagli al WWDC.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page