lunedì 4 giugno 2007

iTunes Plus: anche senza DRM è possibile bloccare la pirateria

Apple è senza alcun dubbio una azienda innovativa, e il suo store musicale è il più famoso del mondo. Dopo il lancio di iTunes Plus, il servizio dell'iTunes Store che permete l'acquisto dei brani EMI senza copyright ad un prezzo leggermente superiore ai 99cent. a canzone, c'è chi ancora non convinto è andando ad indigare all'interno delle canzoni DRM free. E' così tutta la rete è venuta a conoscenza del fatto che Apple nelle informazioni dei "suoi" brani musicali inserisce: data, ora, account, etc.. di chi ha acquistato quella determinata canzone. Così chi avrò voglia di condividere un mp3 tramite la rete P2P non potrà più farlo o perlomeno, rischia grosso.
Quindi fate attenzione a quello che mettete in condivisione...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page