mercoledì 6 giugno 2007

Italia al settimo posto nelle connessioni a banda larga. Il futuro è VDSL2.

Se oltre il 20% dei cinesi ha accesso ad una connessione DSL, in Italia sono 9.017.000 gli abbonati che, secondo i dati Point Topic di maggio, ne fanno uso. La nostra nazione si classifica al settimo posto dopo Cina (43,4 milioni), Stati Uniti (27,5 milioni), Germania (15,7 milioni), Francia (14,6 milioni), Giappone (14,3 milioni) e Gran Bretagna (11 milioni). Nell'ultimo anno gli utenti che sono stati raggiunti da reti DSL è aumentato del 29%. DSL è il metodo preferito per avere servizi in banda larga. Il sistema più popolare (non si può definire una scelta totalmente libera, ndr) è ADSL, ovvero la versione asincrona che permette all'utente di avere un download maggiore dell'upload. Mentre ADSL2+ ha la potenzialità dei 24 Mbit al secondo, il DSL Forum sta ultimamente sperimentando VDSL2 (ITU G.993.2) che vanta una banda teorica di 250 Mbit al secondo.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page