martedì 19 giugno 2007

Aumentare la velocità di navigazione di Safari

Gli utilizzatori di Safari ed i Web Designers che non sono molto contenti della velocità del browser made in Apple, ora hanno un’ altro strumento per ottimizzare le sue prestazioni. Grazie al plug-in SafariSpeed 2, si potrà eliminare il tempo di attesa di 1 secondo, tempo che è stato settato di default prima di far vedere la pagina che avete scelto di caricare (chiaramente dipende dalla connessione ad internet di cui disponete), disabilitare le “Favicons” (ovvero tutte quelle icone che il sistema carica nella barra degli indirizzi, inviate dai siti che state visitando), disabilitare la cache (ideale ai web designers per testare i siti) e il supporto alla visualizzazione dei pdf, e cambiare l’interfaccia Brushed Metal in quella Aqua.
SafariSpeed 2 è un software shareware e può essere usato fino ad 11 volte prima della necessaria registazione, il cui costo è di $ 8.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page